Tag Archives: Milan

Shopping In Milan: Excelsior Milano

20130811-182531.jpgHello Moodayers! Do you remember my first post about shopping in Milan? Here’s a new suggestion for another place-to-see if you’re in the Italian fashion capital..!

Excelsior Milano is located at number 4 of the famous Galleria del Corso and it’s a big building filled with luxury brands of fashion, beauty and more.

My adventure started at the ground floor as I entered the enchanted word of artisanal perfumery. I had a stop to the Olfattorio Bar where I discovered three fantastic all-natural fragrances:

  1. Pure Eve” a romantic allure wrapped in a sweet and delicate vanilla fragrance with an exotic touch, just like a smoochy dinner on the sand…
  2. Limon de Cordoza” a fresh and spicy scent that I found “unisex” with a citrus and talcum touch, it’s the typical fragrance that makes everyone think you just got out of the shower!
  3. After Midnight” I can only describe it by using the image of a black velvet dress with a plunging neckline and big diamonds on your wrist.. you know, dreamlike.20130811-115354.jpg

Right behind my shoulder, an enormous screen showing Moschino’s runways projected me to the next four fashion levels. Here I found, floor after floor, a choice of the best seasonal designer pieces, such as Helmut Lang, Borsalino, Marc by Marc Jacobs, Dries Van Noten, Camila and Marc, Chloé, Proenza Schouler, Rag & Bone, Rick Owens, Christian Louboutin, Giuseppe Zanotti, Jimmy Choo… and many more.

Apart from the griffes, the things I enjoyed more are:
– the choice they made, for you won’t find any ordinary clothing or accessory.
-the space dedicated to every item, because they stand out as in an artistic exhibit.

As you will see visiting Excelsior Milano, every clothing floor is really simply and cleanly furnished, giving all the attention to the fashion items in a sophisticated atmosphere. Amazing experience!

Now… I just told you something and I’ll let you discover the rest if you are in Milan! 🙂

Ciao Moodayers! Rico20130811-182655.jpgrdate il mio primo post sullo shopping a Milano? Ecco un nuovo suggerimento se siete nella capitale della moda!

Excelsior Milano si trova al numero 4 della famosa Galleria del Corso ed è una struttura enorme piena di lussuosi brand di moda, bellezza e molto altro..

La mia avventura è iniziata al piano terra subito dopo aver messo piede nell’incantevole mondo della profumeria artigianale. Il mio primo stop è stato al “bar” dell’Olfattorio, dove ho scoperto tre fantastiche fragranze tutte naturali:

    1. Pure Eve” un’allure romantica racchiusa in una fragranza di vaniglia dolce e delicata, con un tocco esotico, come una cenetta sdolcinata in riva al mare…
    2. Limon de Cordoza” un profumo fresco e speziato che si può definire “unisex“, un tocco di agrumi ed uno di talco, è la tipica fragranza che da la sensazione di essere appena usciti dalla doccia!
    3. After Midnight” posso descriverlo solo utilizando l’immagine di un abito in velluto nero con una profonda scollatura e grandi diamanti al poIso.. diciamo.. onirico.

    Appena dietro le mie spalle, un enorme schermo proiettava le passerelle di Moschino, ed anche me, verso gli altri quattro piani completamente dedicati alla moda. Qui, piano dopo piano, ho scoperto i più interessati articoli 20130811-115707.jpgstagionali di designer e brand del calibro di Helmut Lang, Borsalino, Marc by Marc Jacobs, Dries Van Noten, Camila and Marc, Chloé, Proenza Schouler, Rag & Bone, Rick Owens, Christian Louboutin, Giuseppe Zanotti, Jimmy Choo e moltissimi altri.

Griffes a parte, le cose che ho più apprezzato sono:
– le scelte di stile dei pezzi proposti, perché non c’è assolutamente niente di banale;
-Lo spazio dedicato ad ogni articolo, perchè ogni capo è valorizzato come fosse in una galleria d’arte.

Come vedrete visitando Excelsior Milano, ognuno dei piani dedicati all’abbigliamento è arredato in modo estremamente semplice e pulito, ponendo al centro dell’attenzione gli abiti in un’atmosfera piacevolmente sofisticata. Esperienza favolosa!

Bene, vi ho detto qualcosa, il resto andate a vederlo con i vostri occhi se siete a Milano! 🙂

Advertisements

Shopping in Milan: It’s 30 Manzoni

Hello dear friends!
Mooday is slowly growing and as the work is in progress, I’m focusing day by day on the things I can share with you to make my posts useful! So, since I passed a couple of days in Milan and I found some interesting places to go wild shopping or just wild wishlisting ( ahah! 😛 ), I’ll tell you about that.
The first shop you have to see while walking around Milan is “It’s 30 Manzoni”, an XVIII Century building located in Via Manzoni, the big street passing by the famous Teatro alla Scala.
This fabulous shop is 1000 square meters of fashion pieces hanged on super minimal movable structures, located in big rooms decorated with precious and original frescos.
As I was saying, the fashion pieces are really fabulous and sophisticated, especially for the woman! You can close your eyes and take a piece “blindly”, it will surely be a good choice!
The brands you will find? Big names such as Pierre Balmain, Galliano and Karl Lagerfeld. You think it’s too expensive? Watching, wishlisting and dreaming is always free!

Ciao cari/e!
Moday sta crescendo pian pianino ed io sto cercando di condividere di giorno in giorno dei post che vi siano utili! Quindi, dal momento che ho passato qualche giorno a Milano, ed ho trovato dei posti interessanti per il nostro shopping selvaggio o redazione selvaggia della nostra lista dei desideri ( ahah! 😛 ), voglio parlarvene!
Il primo negozio che dovete vedere se siete in giro per Milano é “It’s 30 Manzoni”, una struttura settecentesca situata in Via Manzoni, vicino al Teatro alla Scala.
Questo favoloso negozio ha una superficie di 1000 metri quadri pieni di pezzi fashion appesi a strutture super minimal che arredano grandi stanze affrescate.
Come vi dicevo, i capi d’abbigliamento sono veramente favolosi e sofisticati, specie quelli da donna! Potreste chiudere gli occhi e prendere un abito “alla cieca”, sarebbe di sicuro un’ottima scelta!
I brand che troverete? Grandi nomi, da Pierre Balmain a Galliano e Karl Lagerfeld.
Pensate sia troppo costoso?Guardare, prendere nota e sognare é sempre gratis!

20130622-221524.jpg

20130622-221537.jpg

The sad Empress by Dolce & Gabbana

D&G Sad Empress

I’ve  been literally captured by this shot of  Mariano Vivanco that Stefano Gabbana published on Instagram.  The dress is a paradigm for many black pieces of the Haute Couture 2014 woman collection, the exquisite handmade lace lends a sense of opulence and spirituality at the same time and that black veil caresses the fierce face of the one I call “the sad Empress”. She acts in an ideal black&white world, where colour blocks are liquefied and oxymoron is the only soverein. She acts in the real world.

Sono stata letteralmente catturata da questo scatto di Mariano Vivanco, che Stefano Gabbana ha pubblicato su Instagram. L’abito è il paradigma di altri look in nero della collezione Alta Moda donna 2014, gli squisiti pizzi dalla lavorazione artigianale conferiscono un senso di opulenza e spiritualità al contempo, mentre il velo scuro accarezza il volto impetuoso di quella che ho ribattezzato “l’imperatrice triste”. Lei si muove in un ideale mondo in bianco e nero, dove il color block si scioglie e l’ossimoro è il solo sovrano. Praticamente il mondo reale.

The sad Empress by Dolce & Gabbana

D&G Sad Empress

I’ve  been literally captured by this shot of  Mariano Vivanco that Stefano Gabbana published on Instagram.  The dress is a paradigm for many black pieces of the Haute Couture 2014 woman collection, the exquisite handmade lace lends a sense of opulence and spirituality at the same time and that black veil caresses the fierce face of the one I call “the sad Empress”. She acts in an ideal black&white world, where colour blocks are liquefied and oxymoron is the only soverein. She acts in the real world.

Sono stata letteralmente catturata da questo scatto di Mariano Vivanco, che Stefano Gabbana ha pubblicato su Instagram. L’abito è il paradigma di altri look in nero della collezione Alta Moda donna 2014, gli squisiti pizzi dalla lavorazione artigianale conferiscono un senso di opulenza e spiritualità al contempo, mentre il velo scuro accarezza il volto impetuoso di quella che ho ribattezzato “l’imperatrice triste”. Lei si muove in un ideale mondo in bianco e nero, dove il color block si scioglie e l’ossimoro è il solo sovrano. Praticamente il mondo reale.